Da Londra

News e curiosità dalla metropoli inglese

Taxi a idrogeno, la nuova ambasciata americana, un museo per gli Abbey Road, Videogame per la MiTo, il Ministry Of Sound

Foto News e curiosità dalla metropoli inglese

 

Taxi a idrogeno per il 2012

Una flotta di almeno 50 taxi a idrogeno dovrebbe essere pronta per le Olimpiadi che si svolgeranno nella capitale britannica nel 2012. Lo prevede un progetto, lo Zero Emission London Taxi Commercialisation, capitanato da Lotus Engineering, la divisione ingegneristica della Lotus, in una serie di programmi per veicoli a bassa emissione per cui il governo britannico ha stanziato 23 milioni di sterline. I veicoli, con un pieno di idrogeno, potranno percorrere oltre 400 km.


 

Nuova ambasciata americana

Il progetto non passa inosservato, vuoi perché è risultato vincitore in una rosa di illustri competitor, vuoi perché ridisegnare l’ambasciata americana di Londra è uno degli incarichi più ardui nel business dell’architettura. E così lo statunitense Kieran Timberlake si è aggiudicato l’incarico sopra nomi come Morphosis o Richard Meier, forte di un prospetto imponente e nel contempo legato ai moderni canoni della sostenibilità. Visivamente la struttura ricorda un cubo in cristallo, con la superficie esterna risultante dall’interfaccia tra un vetro ad altra resistenza e una pelle polimerica nota anche come ETFE (etilene-tetrafluroetilene). Situato su un sito di quasi cinque ettari sul versante sud del Tamigi, il nuovo edificio sarà circondato da uno stagno semicircolare che funzionerà come fossato di protezione lungo il lato del fiume, mentre un giardino a spirale circonda la struttura e continua verticalmente all’interno, fino in cima, rispettando dunque a pieno la tradizione inglese in fatto di parchi e giardini urbani. Ora non resta che vederlo realizzato.


 

Un museo per gli Abbey Road

Ospitarono i Beatles, ma anche i Pink Floid, i Radiohead e altre, famosissime, rock band. Adesso, i mitici studi discografici di Abbey Road, per decisione del ministero della cultura britannico, sono stati dichiarati ufficialmente edificio storico. Il parere del governo diventa vincolante su qualsiasi decisione relativa alla proprietà e al futuro dell'edificio. Ancora utilizzati per la realizzazione di molte colonne sonore (da Harry Potter al Signore degli anelli) gli studi, funzionanti dagli anni trenta, sono stati acquisiti da Terra Firma, patron della Emi, che aveva ventilato l'ipotesi di una vendita salvo poi precisare di star soltanto cercando partner per rilanciarli.


 

Videogame per la MiTo a Londra

Vi ricordate del mitico Space Invaders, padre degli Arcade games?

Alfa Romeo ha improvvisato una gigantesca sessione di gioco, con tanto di proiezione su muro, per il lancio dei modelli MultiAir di MiTo. L’iniziativa, pubblicizzata come “the first interactive gaming projection in the UK“, si richiama alla pubblicità televisiva lanciata qualche mese fa ed ha avuto il suo avvio a Londra, fuori dalla Truman Brewery, ma il tour proseguirà anche in altre città del Regno Unito. www.lancia.it


 

La fine di un mito?

Il Ministry Of Sound, che oltre ad essere discoteca e locale notturno è anche etichetta, si trova minacciato. Il popolare ritrovo di Gaunt Street, nella zona londinese di Southwark ed operante da 18 anni, potrebbe perdere la licenza qualora venisse accordato un permesso edilizio: una società di costruzioni, la Oakmayne, vorrebbe infatti costruire un palazzo destinato ad uso abitativo proprio davanti ad esso. Lohan Presencer, dirigente del MoS, che ospita circa 200 eventi all'anno che vedono passare dalle sue porte 300.000 persone, si è detto "atterrito" dalla insensibilità del costruttore e ha riferito che darà battaglia per far sopravvivere il locale che è considerato tra i principali pilastri della scena dance internazionale.

Per l'etichetta del Ministry in passato hanno registrato artisti quali, ad esempio, Boy George e Benny Benassi.

 

a cura della redazione

india nuovo 2011

Video

American Express


Bannerocchio