City car

Il confort senza limiti

Pratiche e senza sconti nella comodità: Citroen C1, Peugeot 208 e Renault Zoe

Citroen C1
Compatta, economica ed ecologia, l’affascinante Citroen C1 è diventata protagonista del mercato delle mini city car. Ritorna in questo inizio anno con un look ancora più accattivante e con nuovi plus: fari diurni a LED e il cambio manuale pilotato con leve al volante. Con i suoi 3,44 metri di lunghezza si conferma una delle city car più piccole del mercato. Agile e cittadina, è proposta con una motorizzazione benzina, tre cilindri, che sviluppa 68 cv. Con cambio manuale, riduce i consumi e le emissioni e si impone come riferimento per la protezione dell’ambiente: 4,3l/100km su ciclo misto e 99g di CO2/km. Diventa così la prima Citroen benzina che abbatte la soglia dei 100g di CO2/km.

 

Peugeot 208
La Peugeot presenterà la nuova vettura che sostituirà, almeno sulla carta, la attuale 207. La 208 vuole proporsi come la nuova berline del segmento B dei prossimi anni, con soluzioni in linea con le richieste del mercato. “Re-generation” è lo slogan che accompagna questa nuova generazione della famiglia. Nata per riproporre il successo delle sue progenitrici, la 208 diventa leggermente più compatta della 207, ma migliora l'abitabilità, con un'architettura che accentua lo spazio interno. Con 3,97 di lunghezza, sette in meno del modello attuale, sorprende l'abitacolo, che risulta più confortevole soprattutto per i passeggeri posteriori. Per quanto riguarda le emissioni medie di CO2 inferiori di 34 g/km rispetto alla 207. Inoltre la Peugeot 208 inaugura i nuovi motori benzina 3 cilindri 1.0 e 1.2 VTi, dalle alte prestazioni e dalle emissioni record da 99 g/km di CO2, ossia 4,3 l/100 km. Inoltre per quanto riguarda gli interni sono innovativi e permettono una guida comoda e tutta nuova. Vincent Rambaud, direttore generale di Peugeot, ha dichiarato: “Con la 208, Peugeot cambia epoca”.


Renault Zoe
Renault ha annunciato che al Salone di Ginevra presenterà la versione di serie della concept car Zoe. Si tratterà del quarto modello della gamma ZE, al momento composta da Twizy, Fluence ZE e Kangoo ZE. Con quest’ultima, la Renault Zoe condividerà il motore elettrico da 82 CV di potenza e 222 Nm di coppia massima. Avrà l’autonomia di 160 km e raggiungerà la velocità massima di 135 km/h. Il primo mercato per questa utilitaria elettrica sarà la Francia, dove vige il bonus governativo di ben 5.000 euro per l’acquisto di un’auto elettrica.
 

 

 

 

 

American Express

Video

Bannerocchio
FORUMPA 2014

Blog e Servizi Auto

dapalab :: grandi progetti per la comunicazione